• Febbre di S.P.A.L. Viaggio sentimentale di un indomito tifoso dalla serie «D» alla «B»
Febbre di S.P.A.L. Viaggio sentimentale di un indomito tifoso dalla serie «D» alla «B»

Febbre di S.P.A.L. Viaggio sentimentale di un indomito tifoso dalla serie «D» alla «B»

«Forse è per questo che la Spal ti rimane attaccata alla pelle, come una sanguisuga, anche se te ne vai da Ferrara per s empre: perché fa parte di te, del tuo dna, come i geni che ti rendono unico. E più ti delude e fa soffrire, più la ami». Dalla dolorosa caduta in serie D della "Real Spal" all'ascesa gloriosa della "S.P.A.L. 2013" dei ferraresi Colombarini-Mattioli: il racconto in presa diretta di un tifoso-scrittore d'eccezione, Arnaldo Ninfali, che ha seguito e commentato la rinascita della "Società Polisportiva Ars et Labor" giornata per giornata, in un turbine di gioie e magoni, per alcune testate giornalistiche on-line. Con interviste a storici campioni: Osvaldo Bagnoli e l'onore di giocare nella Spal di Mazza; Giulio Boldrini record di presenze in maglia biancoazzurra; Gianfranco Bozzao che marcava Gigi Meroni; Silvano Mencacci che segnò 4 gol a Zoff in una partita; Luigi Pasetti "bandiera" ferrarese coc; Sergio Pellissier da Ferrara alla nazionale; Arturo Bertuccioli e l'ultimo gol della Spal in "A"; Gianfranco Zigoni e l'ultimo gol subìto dalla Spal in "A". Prefazione di Luigi Delneri. Vedi di più