• Paesaggi periurbani. Lettura, descrizione, progetto
Paesaggi periurbani. Lettura, descrizione, progetto

Paesaggi periurbani. Lettura, descrizione, progetto

Il rapporto netto e compiuto che legava storicamente città e campagna è andato sempre più sbiadendo fino a configurare l a situazione attuale di diffusione insediativa da più parti ritenuta insostenibile sul piano ambientale, funzionale, morfologico. Se appare poco efficace un approccio finalizzato a ripristinare realtà fisiche e territoriali perdute è però possibile tentare di individuare delle strade per ridare struttura agli assetti insediativi contemporanei. Una struttura in grado di tessere nuovamente rapporti ecologici, funzionali, morfologici e simbolici tra dimensione urbana e rurale. In questa cornice di riferimento un ruolo decisivo può essere svolto dagli spazi aperti, ambiti naturali o agricoli non edificati che costituiscono una risorsa per il recupero della qualità ambientale della città contemporanea, per la costruzione di un nuovo grande sistema di spazi pubblici e collettivi, per la ridefinizione di limiti, margini, soglie tra città e campagna. Questi i temi affrontati nel libro attraverso un inquadramento teorico sul "paesaggio di mezzo", sulle sue radici e sulle più recenti esperienze di pianificazione, e un'esercitazione progettuale sul paesaggio pistoiese. Scopo del volume è tentare di fornire indicazioni e strumenti per leggere e progettare i paesaggi dei contorni urbani che rappresentano oggi un ambito strategico per la riqualificazione della città contemporanea. Vedi di più