• La canzone di Andrea
La canzone di Andrea

La canzone di Andrea

"La canzone di Andrea" è un romanzo in parte autobiografico in cui si raccontano luoghi, persone, incontri ed esperienze che un uomo, Andrea nel testo, fa dopo i sessant'anni quando, libero dal lavoro e con i figli indipendenti, si dedica a conoscere meglio il mondo attraverso gli altri con cui vive una sorta di rinascita, convinto che soprattutto le persone più giovani, con cui stringe amicizie nuove, lo arricchiscano interiormente. Storie e microstorie che vive e che lo cambiano profondamente ma in modo positivo e consapevole. Riscopre, lui che anche nella vita quotidiana vive su un'isola, la Sardegna, il piacere di viaggiare liberamente e conosce la Parigi dei nuovi artisti, l'Abruzzo e i suoi giovani con i cambiamenti che avvengono non solo in se stesso ma anche nei nuovi amici. "La canzone di Andrea" può essere letto come il libro dei "cambiamenti" che non sono in lui solo fisici (l'ultima parte descrive la sua malattia) ma soprattutto della sua anima, riscoprendo il piacere dell'amicizia sincera e la libertà di vivere al di fuori delle normali convenzioni. Vedi di più