• I racconti dell'assurdo
I racconti dell'assurdo

I racconti dell'assurdo

"Un furore sordo lo assalì insieme ad una forza sconosciuta, che gli si sparse nelle membra e che gli fece spiccare un b alzo fuori della porta, al di sopra delle scale. E volò fuori in un doppio, anzi in un triplo salto mortale, da acrobata, lui che acrobata non era mai stato, superando dall'alto e in un baleno lo spazio che lo separava dal filo spinato, cadendo al di là di questo, come un acrobata sa cadere, leggero sui piedi, nella piazza". Vedi di più